Le ricette tradizionali della cucina ligure – Ricettario Ligure

Tiramisù Ligure

Il Tiramisù è un dolce al cucchiaio che fa parte delle ricette simbolo della cucina italiana.
Si tratta di una torta formata da diverse stratificazioni in cui si alternano biscotti savoiardi inzuppati nel caffè ed una crema a base di uova e mascarpone.
Le origini di questa antica ricetta sono molto incerte, tanto che sono diverse le regioni italiane a dichiararne la paternità. Sicuramente non è una ricetta ligure, però da buona savonese vi invio la mia versione (la fonte di ispirazione per questa ricetta di tiramisù arriva dal sito www.tiramisu.it)
Nonostante non sia chiaro come sia nato questo strepitoso dolce al cucchiaio, è invece ben noto come questo sia diventato uno di quelli più famosi del mondo, tanto da venire imitato e copiato praticamente a livello internazionale, oltre ad essere presenti infinite varianti con sapori particolari e ricercati e gusti decisamente diversi dalla ricetta classica.

Vediamo gli ingredienti per il tiramisù:

  1. 4 uova
  2. 500 g di mascarpone
  3. 400 g di savoiardi
  4. 120 g di zucchero semolato
  5. q.b. caffè amaro non zuccherato
  6. q.b. cacao amaro

Come prima cosa separiamo gli albumi dai tuorli. In una ciotola montiamo i tuorli con lo zucchero semolato finché non otterremo una crema dalla consistenza spumosa e dal colore chiaro.
A questo punto aggiungiamo il mascarpone e continuiamo ad amalgamare con le fruste.

In un altro contenitore, occupiamoci degli albumi mondandoli sempre con le fruste elettriche ed uniamoli alla crema al mascarpone soltanto dopo che saranno ben fermi. Gli albumi vanno aggiunti poco alla volta ed amalgamati con un movimento delicato e manuale fatto dal basso verso l’alto con un cucchiaio o una spatola, così da evitare di smontare tutto il composto.

A questo punto possiamo iniziare a montare la torta, creando un sottilissimo strato di crema sul fondo di una pirofila in vetro per poi sistemarci sopra i savoiardi. I biscotti dovranno essere inzuppati velocemente nel caffè non zuccherato, un secondo per lato. Se si lasciano troppo tempo rischieranno di ammorbidirsi troppo e finiranno con lo sgretolarsi, oltre ad “inondare” di caffè tutta la torta.
Disponiamo i savoiardi uno accanto all’altro formando uno strato compatto. A questo punto ricopriamoli con la crema e procediamo con un secondo strato di biscotti su cui posare un ulteriore strato di crema al mascarpone e così via fino al raggiungimento del bordo della pirofila.

Mettiamo il tiramisù in frigorifero a riposare e compattarsi, lasciandolo almeno 3 ore.
Prima di servirlo, completiamo la ricetta con una spolverata di cacao amaro sulla superficie.
Oltre ad essere preparato in teglia, il tiramisù può anche essere messo in comode ed eleganti coppette per raffinate monoporzioni da servire agli ospiti come sfizioso fine pasto.

Categoria:

Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

1 2 3 4 5